Benvenuto!

Spedizione gratuita in italia con ordini superiori a 500 € + iva

Servizio clienti / ordini telefonici 0587 748052 DAL lunedì AL venerdì dalle 8.00 alle 16.30

Sei un avvocato? Ecco i consigli per arredare il tuo studio legale

arredo ufficio

 

Che tu sia un giovane avvocato esordiente o professionista già avviato, il tuo obiettivo è uno solo: attrarre nuovi clienti e indurli a scegliere te, affidandoti a te.

<span class="s1"Essenzialmente si tratta di costruirsi una buona reputazione che convogli quanti più clienti possibile nel tuo studio.

Ma di che cosa è fatta una buona reputazione?

Se fosse un cocktail, potremmo immaginarlo come ¼ di esperienza, ½ di immagine e ¼ di affidabilità. Aggiungiamo anche la scorzetta di limone che rappresenta la professionalità.

L’esperienza ti viene con gli anni, collezionando tante udienze ed ascoltando le storie dei tuoi clienti.

Affidabilità e professionalità sono tratti del carattere che si accrescono con la pratica.

L’immagine, lo stile e la comunicazione sono mestieri che non si improvvisano: c’è chi li sa fare bene e può darti una mano.

Perché l’ immagine e la comunicazione è preponderante?

Un po’ perché viviamo nella società dell’immagine, un po’ perché viviamo nel Paese della Bellezza, ma soprattutto perché è attraverso l’immagine che i tuoi potenziali clienti si fanno un’idea di te.

Ti sei mai chiesto cosa guarda un cliente quando entra in uno Studio Legale?

La prima cosa che cattura la sua attenzione è la scrivania; che sia al centro della stanza o vicino ad una parete è lei la protagonista di quello spazio.

Il colpo d’occhio di chi entra nel tuo Studio finisce inevitabilmente e inconsapevolmente proprio lì, su quell’oggetto che fa parte del nostro immaginario collettivo, che si è evoluto per rispondere alle esigenze della contemporaneità, ma che determina ancora, oggi come ieri, la credibilità e l’autorevolezza di chi ci sta seduto a lavorarci.

Basta poco tempo, a chi varca la soglia, per giudicare l’aspetto della scrivania e di chi ci sta seduto dietro per avere la percezione di essere nel posto giusto.

La scelta della scrivania giusta, quella che ti rappresenta e parla di te merita un’attenta riflessione.

L’arredo del tuo Studio Legale è una leva di marketing, è una tacca del tuo Personal Branding.

Non farlo di getto, scegli bene: sbagliare l’acquisto della scrivania ti penalizzerebbe in termini di immagine e autorità.

Risparmia sul resto dell’arredo, ma sulla scrivania non devi proprio lesinare: solo un prodotto premium ti farà decollare nella tua attività.

Allestisci con cura la tua scena in modo da favorire una buona prima impressione.

1. I mobili del tuo Studio Legale dicono chi sei: fai in modo che siano in armonia con i tuoi valori.

2. La scrivania catalizza l’attenzione di chi entra nel tuo Studio Legale: assicurati che trasmetta il messaggio giusto.

3. Il Neuromarketing rivela la centralità della scrivania nella percezione del nostro valore.

4. Affidati ad uno specialista tecnico dell’arredo Ufficio.

5. Scegli un Produttore per ridurre la filiera.

6. Richiedi la Consulenza per arredare il tuo Studio Legale: fatti aiutare da esperti.

Chi produce arredamento da ufficio è uno specialista del settore, conosce perfettamente le tue esigenze e sa come soddisfarle. Richiedi una consulenza per il tuo nuovo arredo dello studio legale.

Commento